Kazakhstan. L’emozione di passare il primo confine in bici. La scoperta di un popolo nomade che vive sugli altopiani. La lunga attesa di (Chi)?

Percorro quei sette chilometri che separano la frontiera kazaka dalla quella cinese come se ad attendermi dall’altro lato ci fosse l’ignoto. Non avevo mai attraversato il confine di un paese che finisce per ‘stan’ su una bicicletta.

Recommended Posts